Home Care Premium

Home Care Premium è un’iniziativa dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici che finanzia progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare. Tali progetti sono finalizzati a sostenere l’assistenza domiciliare per le persone non autosufficienti e sono riservati ai dipendenti e pensionati pubblici utenti della gestione ex-Inpdap e ai loro familiari.

L’Home Care Premium prevede una forma di intervento “mista”, con il coinvolgimento diretto, sinergico e attivo della famiglia, di soggetti pubblici e delle risorse sociali del cosiddetto “terzo settore”.

Il programma “Ritornare a casa” è rivolto, pertanto, a persone che necessitano di un livello assistenziale molto elevato e si trovano nelle seguenti condizioni:

  • dimesse da strutture residenziali a carattere sociale e/o sociosanitario dopo un periodo di ricovero non inferiore a 12 mesi;
  • che a seguito di una malattia neoplastica si trovino nella fase terminale, clinicamente documentabile, della vita;
  • con grave stato di demenza valutato sulla base della scala CDRs con punteggio 5;
  • con patologie non reversibili (degenerative e non degenerative con altissimo grado di disabilità);
  • con patologie ad andamento cronico degenerativo con pluripatologia (valutate sulla base della scala CIRS a 14 item, con indice di severità uguale o maggiore di 4 e con indice di comorbilità maggiore di 3) e con almeno altre due patologie, non concorrenti, oltre la principale.

HOME CARE PREMIUM (INPDAP)

Home Care Premium è un’iniziativa dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici che finanzia progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare. Tali progetti sono finalizzati a sostenere l’assistenza domiciliare per le persone non autosufficienti e sono riservati ai dipendenti e pensionati pubblici utenti della gestione ex-Inpdap e ai loro familiari.

home_care_premium_Sassari_Coopas

Chi sono i beneficiari?

  • Dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o alla gestione magistrale e i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi, i loro coniugi conviventi e familiari di primo grado.
  • Giovani minori orfani di dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o alla gestione magistrale e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici.

Dove posso trovare più informazioni?

Nel sito del Comune di appartenenza oppure nel sito dell’ Inps.

Quali sono le prestazioni riconosciute?

Le prestazioni erogate dall’Istituto sono distinte in:

  1. a) contributo economico mensile erogato in favore del beneficiario, riferito al rapporto di lavoro con l’assistente familiare (prestazione prevalente) secondo la tabella inserita nel bando stesso (Art. 13);
  2. c) contributo economico in favore dell’ATS (ambito territoriale sociale) per le attività gestionali a cura dello stesso;
  3. c) contributo economico in favore dell’ATS (ambito territoriale sociale) per la fornitura, a cura dello stesso, di prestazioni integrative a supporto del percorso assistenziale del beneficiario (prestazioni integrative).

Come presentare la domanda?

La domanda di assistenza domiciliare deve essere presentata dal richiedente,
come definito ai sensi dell’art.2, comma 4, esclusivamente per via telematica,
pena il rigetto della stessa, accedendo dalla home page del sito istituzionale
www.inps.it seguendo il percorso: Servizi on line – Servizi ex Inpdap.

Responsabile del servizio: Dott.ssa Maria Teresa Pinna

Mail : mariateresa.pinna@coopas.sassari.it

Tel.: 079 200115 Cell.: 348 4183245 Fax: 079 200147